CODEX LEICESTER (The)

by Leonardo da Vinci.

Sale: London, Christie's, 1980, in-4, pp. 180, legatura editoriale. Importante catalogo di vendita, con traduzione e integrale riproduzione, del celebre quaderno di appunti di Leonardo da Vinci. Il manoscritto fu rinvenuto a Roma nel 1690 dal pittore Giuseppe Grezzi in un vecchio baule. Grezzi tenne il manoscritto fino al 1717, quando un inglese, Thomas Coke conte di Leicester, lo comprò. Il codice rimase nella biblioteca fino alla presente asta di Christie's. Un uomo d'affari americano, Armand Hammer, lo comprò per £ 2,200,000. Nel 1994 Bill Gates, presidente della Microsoft, lo acquistò per 30 milioni di dollari.
€ 200