CAPRONI GUASTI - BERTARELLI

Francesco Zambeccari. Aeronauta (Bologna 1752-1812).

Bergamo, Officine dell'Istituto Italiano d'Arti Grafiche, 1932,

in-folio (25x36 cm), pp. XIV, 124, (XXIV tavole f.t. anche a colori), leg. in cartone editoriale, titolo al piatto anteriore, ornato da ritratto di Zambeccari applicato, astuccio. Edizione fuori commercio tirata in 500 esemplari, realizzata grazie al materiale raccolto dal Museo Caproni, con un'interessante introduzione sugli ''Spedienti e strumenti aeronautici nella storia del volo'' di Giuseppe Boffito. Splendida monografia dedicata a Francesco Zambeccari, che fu pioniere dell'aviazione italiana, ebbe in gioventù una vita assai avventurosa, dopo la quale si dedicò agli aerostati. Nel 1803 ideò un aerostato di forma sferica e vi effettuò diverse ascensioni con l'aviatore Pasquale Andreoli, in Italia ed in Inghilterra. L'apparato iconografico dell'opera è notevole e comprende XXIV tavole f.t e numerose illustrazioni: riproduzioni di stampe d'epoca, documenti, progetti, ritratti, manoscritti ecc., anche in sanguigna e a colori, protette da veline con didascalia. Interessantissima anche la vasta bibliografia in fine. Esemplare perfetto, assai marginoso, a fogli chiusi.

€ 120