D'ANNUNZIO, Gabriele

Le martyre de Saint Sébastien*. Mystère composé en rythme français par G. d'A. et joué à Paris sur la scène du Châtelet le XXII mai MCMXI avec la musique de Claude Debussy.

Paris, Calmann-Lévy, 1911,

in-16, pp. (8, di cui le prime 5 bb.), VIII, 270, (2 bb.), broch.edit.con titolo in rosso e nero e incisione raffigurante il Martirio del Santo su carta tipo pergamenata, entro legatura in pergamena rigida, titolo in gotico in rosso e nero e fregi oro al dorso. Edizione originale, nella prima tiratura che non reca indicazione di migliaio alla copertina anteriore, che contrassegna invece le successive ristampe. Le pagine prelim. in numeraz. romana contengono il messaggio a Maurice Barrès, scrittore antidannunziano. Fu rappresentata per la prima volta dalla Compagnia di Ida Rubinstein, mima russa ed ispiratrice del "Mistero". *Dedica autografa* «à Madame Marie Scheikévitch - pur la quelle il manque en ce livre un rondel sur des "roses blanches au miel de l'Hymette". Gabriele D'Annunzio». Marie Scheikévitch (1866-1966) di famiglia di origine russa si trasferì a Parigi nel 1896 dove sposò Carolus-Duran. Introdotta dal suocero nei circoli letterari della capitale entrò in contatto con Proust (il loro epistolario venne edito nel 1928).

De Medici n. 73. Guabello n. 212.Vecchioni n. 39. Falqui p. 32-3.
€ 1.100