BRECHT, Bertolt

Teatro. Vol. I-II.

A cura di Emilio Castellani e Renata Mertens. Torino, Einaudi, 1951-54,

2 vol. in-8, pp. XII, 703, (5); 643, (3); leg. edit. m. tela, copert. in cart. fig. a colori. Prima traduzione italiana di gran parte del teatro brechtiano, ''scelta atta a lumeggiare con sufficiente compiutezza la figura di questo scrittore, non solo in quanto drammaturgo, ma anche come poeta ed assertore di nuove tendenze estetiche'' (dalla scheda bibliografica). Tra gli altri drammi spiccano: ''L'opera da tre soldi'' (musicata da K. Weill e poi trasportata in film da Pabst), ''Terrore e miseria del terzo Reich'' (atto d'accusa contro il nazismo lanciato dall'esilio alla vigilia della guerra), ''Il cerchio di gesso nel Caucaso'' (forse il capolavoro). Brecht (1898-1956) è considerato tra i maggiori scrittori di lingua tedesca e ''diversi dei suoi drammi sono destinati a entrare nel repertorio classico del teatro drammatico, come i più rappresentativi della nostra epoca'' (Diz.Bompiani, I, pp. 324-5). Ottimo esempl.

€ 100