MARINETTI, Filippo Tommaso

Uccidiamo il chiaro di luna!

Milano, Edizioni futuriste di Poesia, 1911, in-8, pp. 24, broch. edit. Edizione originale in volume. Pubblicato per la prima volta sulla rivista "Poesia" n. 7/8/9 (1909). ''L'impulso all'allegoria si manifesta ancor più chiaramente in Uccidiamo il Chiar di Luna!, secondo -proclama di guerra- futurista e capolavoro forse della marinettiana ''arte di far manifesti''. L'affabulazione è ancor più ricca e movimentata, i simboli più pregnanti e rilevanti, più sapiente lo stile''. (cfr. De Maria 1982, pp. XXIV.) Perfetto esemplare, raro. Cammarota n. 29. Salaris, p. 45.
€ 390