MAZZINI, Giuseppe

Lettera autografa firmata a ''Caro Enrico'' (probabilmente Mayer)

(Londra), 26 aprile (s.d. ma 1861-1872), 18 Fulham Road, Biglietto (mm 110x90) scritto in minuta grafia firmato amichevolmente ''Gius.'' in cui prega probabilmente Enrico Mayer (pedagogista e scrittore italiano, di origine franco-tedesca) di voler anticipare 400 fr. A Pellegrino Rosselli: ''...dirò a Giannetta che cosa devono farne. E a voi li darò mercoledì o prima se prima vi vedo'' . Janet Nathan Rosselli (1842-1911).è ricordata come la "gentile infermiera" di Giuseppe Mazzini che lo accolse malato, sotto il falso nome di John Brown, nella sua casa livornese e dove il celebre pensatore italiano morì nel 1872. Janet si fece interprete con il marito Pellegrino Rosselli degli ideali mazziniani del Risorgimento italiano. La lettera è quindi probabilmente da datare agli ultimi anni di vita di Mazzini: il matrimonio di Giannetta risale al 1861 e l'ultima visita di Mazzini a Londra è del febbraio del 1871, dunque la missiva è collocabile in questo arco cronologico. Perfetto esemplare.
€ 850