MAISTRE, François Xavier de

Lettera autografa firmata indirizzata al Viceré di Sardegna Giuseppe Tornielli, conte di Vergano.

Datata 1826; firma di ricezione datata 26 Dicembre 1826 e di risposta il 3 Febbraio 1827, 3 pagine in-4 indirizzate a ''Monsieur'' identificabile con il Vicerè piemontese in carica tra 1824 e 1829 Giuseppe Tornielli. François Xavier de Maistre, appena rientrato a Torino dopo un lungo soggiorno in Russia dove ritornerà dopo il 1838, chiede consigli su come investire i capitali che gli derivano dal pagamento della dote della moglie ed in particolare se conviene acquistare ''les fonds publics''. ''...Je n'entende fort peu en finances et que je ne voudrais pas risquer la fortune de mes enfans, j'ai recours aux bontés de V.E. pour qu'elle daigne me dire si la chose est possible sans danger...''. François Xavier de Maistre (Chambery 1763 - Pietroburgo 1852), fu ufficiale nell'esercito del Re di Sardegna, antirivoluzionario e contrario a Napoleone. Scrisse il ''Voyage autour de ma chambre'' nella cittadella di Torino durante la prigionia per un duello. Questo fu il suo libro più importante e noto (altri: ''Il lebbroso della città d'Aosta''. ''La giovane liberiana''- ''I Prigionieri del Caucaso''). Dopo l'occupazione francese del Piemonte passò dalla parte del generale Suvarov, militò nell'esercito russo e si stabilì a Pietroburgo.
€ 600