NICCOLINI, Giovanni Battista

Poesia autografa,

Senza luogo e senza data. Frammento autografo su porzione di foglio scritto su due facciate; insieme di versi, qui probabilmente in primo abbozzo, come si può desumere dalle varie correzioni e dall'uso di parole incomplete. Giovanni Battista Niccolini (San Giuliano Terme, 29 ottobre 1782 – Firenze, 20 settembre 1861) è stato un drammaturgo italiano. Visse a Firenze, Lucca e Prato, e fu socio dell'Accademia della Crusca. Compose diverse tragedie di soggetto storico-patriottico. Fu conosciuto come un propugnatore dell'unità e dell'indipendenza d'Italia; fu amico del Foscolo, che gli dedicò la traduzione della Chioma di Berenice.
€ 200