PEAKS, PASSES, and GLACIERS.

A series of excursions by members of the Alpine Club. Edited by John Ball (first series, 1 vol. ) and by Ed. Sh. Kennedy. Second series (in 2 vols.),

London, Longman, 1859 e 1862, 3 vol. in-8, pp. XX, 532; XVI, 445; VIII, 541; robusta legatura mezza pelle e angoli, titolo e fregi oro ai dorsi, taglio super. dor. (sono errate le scritte sui dorsi relativamente alla numeraz. dei vol.: la prima serie edita da J. Ball, ad esempio, reca il numero III ed il nome ''Kennedy''sul dorso). Prime due serie di quello che viene considerato il primo periodico alpinistico, voluto dall'alpinista John Ball e dall'editore William Longman, ambedue tra i promotori della più antica associazione alpinistica, l'Alpine Club, fondata il 22 dic. 1857 e da subito presieduta dallo stesso Ball, sotto l'egida della quale si realizzò l'idea di ''riunire in un volume annuale le relazioni dell'attività alpinistica dei soci...Il largo successo di questa pubblicazione ebbe una grande influenza nella diffusione e nello sviluppo dell'alpinismo'' (Garimoldi n. 46). La seconda serie è in prima edizione, mentre la prima, pur recando l'anno 1859, ha l'indicazione ''fourth edition'' (ma, come avverte lo stesso Perret al n. 66, le edizioni seconda-qurta apparvero a distanza di qualche mese dall'originale). Sono complete del ricco corredo illustrativo formato complessivamente da gran numero di vignette, 23 carte topografiche delle Alpi a colori f.t., alcune più volte ripieg., 8 vedute in cromolitografia e 12 in silografia f.t. Assieme raro e ricercato (alla completezza di tutto ilpubblicato manca solo il vol. della terza serie pubblicato nel 1932): ''one of the most famous titles in mountaineering literature'' (Neate). Contengono vari significativi contributi dei pionieri dell'alpinismo, da Ball a Tyndall, da Kennedy a Whymper, da Mathews a Whitwall, e altri. In ottimo stato. Perret 66, 67 e 68: «Les quatre volumes constituent un ensemble remarquable, rare et très recherché». Neate A32, A34, A36. Mathews 314. ACL 8.
€ 1.800