EUSTACE, John Chetwode

A tour through Italy, exhibiting a view of its scenery, its antiquities, and its monuments;

particularly as they are objects of classical interest and elucidation: with an account of the present state of the cities and towns; and occasional observations on the recent spoliations of the French. London, J. Mawman, 1813,

2 vol. in-4, pp. LXXXIV, 608; XXIV, 650; attraente leg. del tempo p. pelle bruna con duplice riquadro a secco e fig. geom. romboidale in oro sui piatti, dorso a nervi con tit. e ricchi fregi oro ai dorsi (cerniere abilmente restaurate). Con 8 tav. inc. in rame f.t. (piante delle principali chiese di Roma). Prima edizione di questa dettagliatissima relazione del viaggio in Italia compiuto nel 1802, seguendo l'itinerario classico dal nord al Regno di Napoli, lungo la costa adriatica, risalendo al nord lungo il litorale tirrenico. Ricche di particolari sono le osservazioni dell'autore (che era prete cattolico) su ogni aspetto della storia, geografia, arte e della vita italiana di quel tempo. L'opera ebbe immediato successo, tanto da avere otto edizioni fino al 1841. Assai interessanti le notizie che Eustace fornisce circa le spoliazioni dei beni artistici italiani da parte dei napoleonici. Bellissimo esempl.

Pine-Coffin 802.2. Fossati-Bellani 478 e 479 (IV ed VIII ediz., 1818 e 1841; erroneam. registrato sotto Chetwode).
€ 1.500