TASSO, Torquato

Aminta. Favola boschereccia ora alla sua vera lezione ridotta.

Crisopoli, co' tipi Bodoniani, 1793, in-folio, pp. XXXV, (1 b.), 117, (3 bb.), legatura originale cart. arancione. Precedono la dedica di Bodoni (attribuita al Monti) alla marchesa Anna Malaspina della Bastia con testatina recante le armi di questa famiglia inc. in rame da I. Lucatelli; la lunga prefazione di Pierantonio Serassi e l'invio del Bodoni ai lettori. Seguono il testo quattro ''Intermedi'' e ''L'Amore fuggitivo'', anch'essi del Tasso. Bellissima ristampa dell'edizione del 1789, con caratteri di corpo maggiore, di questo celebre dramma pastorale in cinque atti. Esemplare a pieni margini, immacolato, di quelli usciti dalla Stamperia senza il ritratto al frontespizio. Brooks 514: «Si trova però anche senza il ritratto». De Lama II, 89. Giani 46. Gamba 958, note.
€ 2.500