VALVERDE DE HAMUSCO, Giovan

Anatomia del Corpo Humano...da lui con molte figure di rame, et eruditi discorsi in luce mandata.

Roma, per Ant. Salamanca et Antonio Lafreri, M.D.L.VIIIl (1558. In fine:) In Vinegia, apresso Nicolò Builacqua Trentino, s.d. (dedica al Re Filippo datata 1559)

in-folio (315x205 mm.), ff.(18), 154. Legatura antica piena pergamena, dorso rifatto, con titolo e fregi oro. Frontispizio inciso entro bella bordura a motivo architettonico con figure anatomiche, grandi iniziali istoriate. Classica opera, illustrata da 42 belle figure anatomiche a piena pagina nel testo, disegnate da Gaspar Becerra e incise in rame da Nicolas Beatrizet, le medesime già apparse nell'edizione spagnuola del 1556. Il testo è diviso in sette libri o sezioni (ossa, muscoli, vene, nervi, etc.) ed è ricco di indici e richiami. Prima edizione italiana, rara prima tiratura con data 1558, tradotta da Anton Tabo con la supervisione di Valverde, assai stimata e importante in campo scientifico-medico, illustrata con belle tavole ispirate da quelle del Vesalio e migliorate rispetto a quelle. Valverde, la cui opera apparve in spagnolo nel 1556, è considerato uno dei più importanti anatomisti del XVI secolo. Esemplare assai bello, con ampi margini.

Cushing VI-D-35. Mortimer n.513:( Tiratura del 1560). Wellcome 6476 (id.). Choulant-Frank 205-208.
€ 8.000