ARRIANUS, Flavius

Arriano di Nicomedia, chiamato nuovo Xenofonte. De i fatti del Magno Alessandro Re di Macedonia.

Nuovamente di grego tradotto in italiano per Pietro Lauro modonese. In Venetia MDXLIIII. (In fine:) In Vinegia, appresso Michele Tramezino MDXLIIII (1544), in-8, ff. (8), 178, (2), bel carattere corsivo. Impresa tipografica della Sibilla al frontespizio e in fine, in silografia. Legatura 700.sca piena perg: rigida, titolo e data al dorso. Prima edizione della traduzione in italiano, dedicata al M. Vincenzo Capello. Buon esemplare, assai fresco. A.Tinto, Annali tipogr. dei Tramezzino, n.39. British Mus. Italian, p.57. Paitoni I, 130. Manca ad Adams.
€ 600