STATUTI DELL'ORDINE DE'

CAVALIERI di SANTO STEFANO.

Ristampati con l'Addizioni ordinate in tempo de' Seren.mi Cosimo II e Ferdinando II Gran Duchi di Toscana e Gran Maestri. (In fine:) Firenze, Franc. Onofri, 1665, in-4, pp. 316, legatura coeva p. pergamena, tit. ms. al dorso. Magnifico frontespizio dis. ed inc. all'acquaforte da J.CALLOT raffig. un monumento con tre figure femminili e le armi dei Medici in alto, il titolo dell'opera al centro e schiavi turchi incatenati ed altri personaggi, armi e trofei in basso. Grandi iniziali e fregi silogr., testo in car. tondo. Precedono vari documenti dei Papi Pio IV, Sisto V e Pio V e della Sacra Rota in favore dei Medici e dei Cavalieri di S. Stefano. Pregevole edizione, con le aggiunte fino al 1665, degli ''Statuti'' dei Cavalieri di S. Stefano, Ordine fondato dal Granduca Cosimo I Medici nel 1562 per la difesa del commercio dai pirati barbareschi. Ottimo esempl. (piccolo antico timbro di collezionista nel margine del tit.). Cfr. Lieure, J. Callot, vol. V, n. 372. Razzolini p. 325. Moreni II, 402, note.
€ 3.500