ORDINE MAURIZIANO

Ceremoniale da osservarsi. Allorché l'Abito, e Croce della Sacra Religione ed Ordine Militare de' Santi Maurizio, e Lazaro. Si conferirà da' Cavalieri di Gran Croce del mesedimo, ovvero da altri Delegati dalla Sagra Real Maestà del Re...

Torino, Mairesse e Radix, 1717,

in-8, pp.  31, vignetta xilogr. al frontespizio, testatina e iniziale ornata; in antiporta magnifico stemma dell'ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro, la cui lastra è stata curiosamente tagliata in ovale alla battuta. Legatura in carta muta coeva (modesta, con restauri al dorso).  L'opera, rara, descrive ogni fase dell'investitura: gestualità, preghiere e cerimoniale. Esemplare impreziosito dall'ex libris di Carlo Amedeo Salmatoris di Roussillon,  appartenente ad un'antica famiglia patrizia di Cherasco, che dopo aver seguito la carriera militare durante il regno di Vittorio Amedeo II (1675-1730), come ufficiale del reggimento di cavalleria Piemonte Reale, divenne nel marzo 1735 uno dei quattro maggiordomi della Casa di Carlo Emanuele III, e nel 1738 Maestro delle cerimonie e introduttore degli ambasciatori, una delle più importanti cariche della corte sabauda. Buon esemplare,  fresco ( antico restauro al margine inferiore della prima carta, ed ultima pagina bianca applicata al piatto anteriore della copertina).

€ 420