PETRARCA, Francesco (pseudo)

Chronica delle Vite de Pontefici et Imperatori romani composta per Francesco Petrarcha alla quale sono state aggiunte quelle che da tempi del Petrarcha insino alla eta nostra mancavano.

(In fine:) In Venetia, per Mastro Iacomo de Pinci da Lecco, MDVII (1507) adi III di Decembre.

in-4, ff. XC, (2, l'ultimo è bianco), bel carattere tondo. Leg. ottocentesca mezza pelle ed angoli, dorso a nervi con titolo in oro. Con due belle iniziali istoriate. Pregevole e rara edizione (prima 1478) di questa raccolta di vite di imperatori e pontefici ampliata rispetto all'originale, che terminava al 1371 (f. LXXXI verso), sino a Pio III nel 1503. L'opera è ritenuta apocrifa di Petrarca, o traduzione da un originale latino di Donato Albanzani da Pratovecchio. Si segnala un importante passaggio nella vita di Innocenzo VIII (f. 88r), cronaca dell'anno 1483, con riferimento alla scoperta dell'America: "Fu anchora da questi re mandato Cristoforo Colombo corsale di natione genovesee ad cercare terre nuove in mare: il quale di poi navicando molte terre agli antichi ignote discoperse...". Esemplare molto marginoso con alcune postille marginali di mano coeva, di notevole interesse. Assai raro.

Gamba 757, note. STC 507. . Manca ad Hortis. Harrisse ''bibliotheca Americana'', n. 27 p. 38. Alden I, p.11.
€ 2.500