ORDO FRATRUM MINORUM:

Consitutiones Alexandrine Or.(dinis) Mi.(norum) edite. anno Domini M.cccci.

(In fine, verso f. 94:) Romae, per Eucharium Silber alias Franck, 1501,

in-4, ff. (10, su 20, mancando la segn. B con l'indice), 1-95 (su 96, mancando il f. c5, num 21), legatura settec. mezza pelle e ang. (assai consunta e debole alle cerniere). Testo in car. semigotico, iniziali silogr., i fogli in numerazione romana. Editio princeps della raccolta dei nuovi statuti per la riforma dell'Ordine dei Conventuali approvati da Alessandro VI con un breve del 7 aprile 1501 (chiamati quindi "Consitutiones Alexandrinae") e stampati dal Silber il giorno seguente. L'inizio del testo (f. 1 recto: "Capitulum primum") presenta una pagina miniata con oro: bordura su tre lati con in basso stemma inscritto in un tondo affiancato da ricco ornamento di foglie d'acanto in blu, rosso, verde, viola e semi in oro; a metà del borso sinistro incorpora una grande iniziale H in oro divisa in quattro e decorata, è interrorra da ornamento floreale che viene ripreso nell'angolo alto e si estende, con le stesse caratteristiche di forme e colori, per tutta l'ampiezza del foglio, incorporando la scritta a stampa "capitulum primum". Opera di notevole importanza e rarità, postillata d'antica mano sul foglio di titolo e nei margini qua e là. Esempl. a pieni margini (purtroppo con le mancanze dichiarate, lievi aloni d'umido e margine infer. bianco del f. 94 tagliato).

BMC 278. Tinto, Annali Silber, n. 1.

€ 3.300