PEROTTUS, Nicolaus

Cornucopie emendatissimum miro ordine nouissime insignitus...Commentariolus linguae latinae in proemium C. Plinii.

Colophon al verso dell'ultimo f.: ''... Impressum M(edio)l(an)i per Magistrum Vldericum Scinzenzeler anno domini M.CCCCLXXXXVIII, III mensis nouembris'' (Milano 1498),

in-folio, ff. (42), 307 (su 308 mancando al centro il f. z8, numerato CLXVIII), carattere tondo. Legatura coeva su assicelle in legno con dorso rifatto nel XIX secolo in pelle, pergamena a ricoprire i piatti. Al f. 1r titolo in rosso, al verso dedica a Thomasius Liberalis di Polydorus Vergilius da cui l'opera viene rivista e commentata, seguono epigrammi di Palladio Sorano, Philosomus, Ant. Constantinus e Marcellus Philoxenus. Ai ff. 2r-42v Tabula; f. 42v lettera di Cornianus a Seb. Badoarius, alcuni epigrammi e impresa dello stampatore, ripetuta anche al verso dell'ultimo f. Opera celebre e fortunata, eruditissimo commento filologico a 147 Epigrammi di Marziale (dei circa 1200 che l'autore latino compose); seguono estratti da Vitellio, Varrone e Nonnius Marcellus. Nella presente edizione viene aggiunto, a partire dal f. 302 recto, anche un "Commentariolus" al proemio di C. Plinio. L'opera ebbe notevole successo e molte ristampe, tra cui due di Aldo. Il Perotti (Sassoferrato 1429-1480) fu celebre umanista e grammatico, autore della più stimata grammatica latina dell'Umanesimo ("Rudimenta grammatices"), arcivescovo di Siponto e Manfredonia e dal 1474 governatore di Perugia. Buon esemplare, (eccetto per minimi lavori di tarlo nel margine bianco dei primi 10 ff., con lieve alone d'umido; postille manoscritte da mano coeva alla sguardia anteriore, rare annotazioni marginali del tempo n.t.).

HCR 12705. IGI 7427. Hubay, Würzburg 1639. Proctor 6041. BMC VI 774. Rogledi Manni, Tipogr. XV sec., n.770.
€ 3.800