TAISNIER, Jean

De annuli sphaerici fabrica & vsu, libri tres geometrici, omnibus mathematices asseclis non minus vtiles iucundi atque, necessarij.

Antverpiae, in aedibus Ioannis Richardi, anno 1560,

in-4, ff. 27 (i.e. 26: ripetuto f. 24), (3, manca ultimo bianco), segn. A-H4, leg. antica in cartone rustico, tit. manoscritto al dorso. Al titolo grande impresa dello stampatore raffigurante l'allegoria della fortuna; numerose iniziali istoriate e varie figure silografiche n.t. di strumenti per la misurazione delle distanze e i vari casi in cui si possono utilizzare. Seconda edizione, la prima era apparsa nel 1550, dell'opera dell'illustre matematico (nato nel 1509), fisico, filosofo e musicista. Taisnier prese parte alla spedizione di Carlo V a Tunisi, insegnò matematica a Palermo, Roma e Ferrara e negli ultimi anni di vita fu maestro di musica presso l'arcivescovato di Colonia. Scrisse anche altre importanti opere concernenti la geometria ed il magnetismo. Interessante trattato, diviso in tre libri, sulle tecniche di misurazione; in fine tavola delle latitudini della città. Buon esempl. a pieni marg. (ex-libris Fumach).

Adams T-68. Graesse VII, 22. STC 655 (prima ediz.). Houzeau-Lancaster 2546. Thorndike pp. 580-588.
€ 2.300