VASTAPANE, Pietro Giovanni

De China China in synochis putribus Animadversiones Petri Joannis Vastapani,

amplissimi taurinensis medicorum collegii socii, nec non medici in nosocomio urbis majori vicarii. Taurini, apud Guibert, et Orgeas, 1779, in-8, pp. XXXI, 152 (nell'ultimo quaderno 2 ff. sono ripetuti). leg. coeva in p. pelle, titolo e fregi in oro al dorso, tagli rossi. Edizione originale, non comune. Vasto trattato sull'utilizzo della ''china china'', ovvero della corteccia di china, nella cura della febbre sinoca o putrida, che include una descrizione della ''sinocheputrida'', l'analisi delle sue cause e il commento di alcuni medici illustri, quali Morgagni, Hoffmann, Tissot, Valcarenghi, Van Swieten. Sono quindi riportati una serie di casi clinici osservati dall'A. Ottimo esemplare. De Renzi, V, pp. 659 e p. 576. Blake, p. 469. Bonino, II, pp. 529-532.
€ 200