ERASMUS, Desiderius

De Duplici copia Commentarij Duo, multa capitum & formularum accessione locupletati & diligenter recogniti... (Legato con:) Epitome libri de Copia Verborum Erasmi Roterodami, qua ratio variandae ortatio

Parisiis, ex officina Prigentij Calvarini ad Geminas Cyppas in Clauso Brunello, 1537,

2 opere in 1 volume in-8, ff. 140, (4); 40, legatura coeva francese in pelle, piccolo fiore impresso in oro al centro dei piatti, dorso a nervi. Titoli entro elaborate bordure architettoniche in silografia. Erasmo iniziò a comporre questo trattato sulla lingua latina, apparso per la prima volta nel 1515, durante il suo soggiorno in Italia, al fine di creare un manuale per la Scuola di St. Paul. Destinato a diventare manuale di studio in tutta l'Europa Occidentale conobbe numerose ristampe; nel presente esemplare è legato con un'epitome, una sorta di riduzione, per una consultazione più rapida ed efficace del suo componimento. Ottimo esemplare di opere non comuni (nessun esemplare di queste edizioni censito in Biblioteca Pubblica italiana).

STC French altre ediz.
€ 900