LEONICENUS, Omnibonus

De octo partibus orationis. De arte metrica.

Patavii, (Bartholomaeus de Valdezoccho et Martinus de Septem Arboribus), 14 gennaio 1474, in-4, ff. 82 (su 100, mancando i ff. 2-10 e 92-100), legatura settec. cart. marmorizz. Dedica dell'a. al marchese Federico Gonzaga. Rarissima edizione di questo testo di grammatica e prosodia latina. E' sicuramente uno dei primi libri recanti impressi caratteri greci, in quest'esemplare presenti sul foglio sestultimo, verso (''De Sillabis''), e sull'ultimo, recto (Proctor, The Printing of Greek in the XVth C., a pag. 43, figura n. 17, riproduce cinque righe con testo greco). All'epoca il Leoniceno era direttore della stamperia di Jenson a Venezia. BMC VII, 906. Goff L-174. Proctor 6762. HC 10024. IGI 7002 (sotto Omnibonus). Vaticana L-98.
€ 4.000