CELSUS, Aulus Cornelius

De Re Medica libri octo.

Accessere in primum eiusdem, Hieremiae Thriveri Brachelii commentarij...In reliquos verò septem , Balduini Ronssei...enarrationes. Lugduni Batavorum (Leida), ex offic. Plantiniana, apud Franc. Raphelengium, 1592,

in-4, pp. (24), 752, (16), legatura settec. m. pergamena e ang., tit. ms. al dorso. Impresa tipogr. al tit., iniz. silogr., car. tondo per il testo di Celso ed in corsivo minuto su due colonne per il commento. Nelle pagine preliminari dedica del Ronsseus agli Ordini medici di Leida, altra dedica di I. Heurnius al Ronsseo e vari componimenti poetici in onore del medesimo. Pregevole edizione, la prima col commento di Baldovino Ronseo (1525-1597), dell'unica opera pervenutaci integra di Cornelio Celso (medico e scrittore del I sec. a.C., considerato dai Romani ''il Cicerone della medicina''). Gli otto libri (ebbero varie edizioni a partire dalla prima di Firenze del 1478) trattano la dietetica, la farmaceutica e la chirurgia, la polemica tra medici razionalisti ed empirici, la patologia generale, la pratica chirurgica per la tonsillectomia e la rimozione di cataratte, interventi plastici, pratica odontologica, suture, febbre malarica, posologia ed istologia. Bell'esempl. (lievi uniformi bruniture, due piccoli timbri ex-libris sul titolo).

BMC, Dutch Books, 48. Adams C-1249. Durling 921. Wellcome 1405.
€ 1.000