CORNAZZANO

De re militaria.

(in fine:) In Orthona ad mare, per Hieronimo Soncino impressa, 1518 a di xvij de marzo,

in-8, ff. 194 n.n, bella legatura coeva di riutilizzo con antico foglio di pergamena vergato in carolina (mancanze al dorso) con brani dalla ''Strage degli Innocenti'' dal Vangelo secondo Matteo. Seconda edizione impressa dai torchi di Soncino dopo quella di Pesaro del 1507, e una delle cinque edizioni ad essere stampata ad Ortona, di questo poema didattico di nove libri in volgare, in terzine. Preceduto dall'Indice e dalla dedica del Soncino a ''Lodovico Conte de Montorio''. Redatto originariamente in prosa durante il periodo ferrarese, il poema fu poi dal suo autore trasportato in terzine ed ebbe notevole fortuna, specialmente dopo la revisione e la stampa fattane da Bernardo di Filippo Giunti nel 1520. Il Cornazzano (1430-1484) fu celebre letterato e poeta in latino ed in volgare, visse a Siena, alla corte sforzesca (per Frane. Sforza compose il poema noto come''Sforzeide''), a quella di Ferrara ed a Venezia; interessante per la storia del costume il suo ''Libro dell'arte del danzare'', dedicato ad Ippolita Sforza, della quale era maestro di ballo. Per quanto riguarda il Soncino secondo la ricostruzione di Ennio Sandal (Gershom, Girolamo, Hieronymus, le edizioni del Soncino nelle città adriatiche 1502-1527, Edizioni dei Soncino, Soncino 2001, p. 27) ''nei primi tre decenni del secolo XVI Gershom Soncino stampò a Fano (1502- 1506, 1508, 1515-1516), a Pesaro (1507-1508, 1509-1515, 1517, 1519-1520), a Ortona (1518-1519) e a Rimini (1520-1527). Inoltre, egli stampò, o fece stampare a proprio nome, alcune edizioni ad Ancona (1513-1517) e a Cesena (1527). In un quarto di secolo (1502-1527) Gershom pubblicò quasi un centinaio di edizioni in volgare, in latino e in greco, e una ottantina di edizioni in ebraico''. Al titolo antica nota di possesso di mano cinquecentesca ''Pietro Biefro (?) Bressa'', alcuni piccoli camminamenti di tarlo ai primi e ultimi ff.

Adams C-2645. Manzoni 109. Sandal, Soncino nelle città adriatiche, 93. 

€ 2.000