MELANTHON, Philippus

Declamationum Omnium, quae ab ipso, & aliis, in Academia Vuitebergensis recitatae ac editae sunt,

nunc primum... in tres tomos, distinctae, opera & studio Iohannis Richardij. Tomus I, Philosophicus. Tomus II, Medicus ac Iuridicus. Tomus III, Theologicus. Argentorati (Strasbourg), excudebat Theodosius Rihelius, 1570 (datato nelle prefazioni dei 3 vol.), 3 vol. in-8, pp. (16), 788, (4); (16), 874, (4); (16), 860, (4); in ricche uniformi coeve legature tedesche in pergamena con decorazioni a secco: ai piatti anteriori raffigurazione della crocifissione entro ovale circondato da simboli della passione; ai piatti posteriori raffigurazione allegorica della Chiesa con due fiaccole entro ovale con passi del Salmo 108, 105 ''Lucerna pedibus meis...''. Imprese editoriali ai tre titoli. Edizione originale collettiva apparsa postuma e priva di data (che si desume dalla dedica) relativa ad una serie di declamazioni di Melantone relative a Filosofia, Teologia e osservazioni medico-giuridiche tenute all'Università di Wittenberg, in cui insegnò a partire dal 1518. Filippo Melantone (nome grecizzato di Philipp Schwarzerd - in tedesco ''terra nera'', 1497 - 1560) fu umanista e teologo, sostenitore delle idee luterane, giocò un ruolo di primo piano nel sistema di mediazione delle ideologie riformate. Ottimo esemplare in preziosa legatura coeva con interessante iconografia simbolica. Adams M-1123
€ 3.500