CATTANEO, Carlo.

Dell'insurrezione di Milano nel 1848 e della successiva guerra. Memorie.

Brusselle, s.t. (ma Milano, Borroni e Scotti), 1849, in-16, pp. (4), 272, leg. del tempo m. pelle, tit. e fregi oro ed a secco al dorso. Edizione di un anno posteriore all'originale in francese (Paris, Amyot) e contemporanea alla prima edizione della traduzione in italiano, fatta dall'autore stesso, apparsa a Lugano (Tip. della Svizzera Ital.), sul cui testo è esemplata la presente. Libro interessante e concitato, scritto a Parigi nel giro di un mese, poco dopo le Cinque Giornate di Milano, con l'ausilio di pochi documenti, per porre nella giusta luce quel glorioso episodio e correggere false notizie che colà correvano. Non mancano, però, nel libro, censure al Governo Provvisorio del Casati, all'ala destra della rivoluzione ed agli albertisti che al Re tendevano le braccia. E' anche storicamente importante in quanto l'opera fu causa diretta della nascita della serie dei ''Documenti della Guerra Santa'' (cfr. Caddeo, Le ediz. di Capolago, n. 178: «Il germe di questa collezione...va cercato nel vol. ''L'insurrezione di Milano''..., in seguito alla pubblicazione del quale molti materiali pubblici e segreti furono comunicati al suo autore...». Perfetto esempl. Parenti, Rarità Bibliogr. '800, VI, pp. 143-4. Bertarelli 4217. Predari 131 e Cat. Hoepli 625 (entrambi registrano ediz. contemp. di Bruxelles con l'indicaz. ''a spese dell'editore''). 650