FRACASTORO, Girolamo

Della Sifilide. Ovvero del Morbo Gallico.

Libri tre volgarizzati da Vincenzo Benini Colognese, a cui si aggiungono alcune annotazioni. Milano, dalla Societa tipografica de' Classici italiani, 1813, in-8, pp. 123, (1), brossura coeva rustica, titolo ms. su tassello al dorso. Ritratto dell'autore in rame inc. e dis. da Antonio Rancati, in antiporta. Famoso poemetto didascalico in esametri latini del medico veronese G. Fracastoro (1478-1553), dedicato alla terribile malattia che infieriva in Italia nel Cinquecento, e che ha assunto anche in campo medico il nome derivante dal personaggio principale dell'opera. Chiamata mal francese dagli italiani e mal napoletano dai francesi, mentre è probabilmente di origine americana, ha in campo scientifico assunto il nome derivante dal pastore Syphilus. Il poemetto rivela una notevolissima conoscenza dei sintomi e del decorso del male. Bell'esemplare.
€ 170