BRACCIOLINI, Francesco

Dello Scherno degli Dei, poema piacevole.

Con la Filide Civettina, e col Batino dell'istesso autore. Nuovamente ristampato e corretto. Firenze, appresso i Giunti, 1625,

in-8 gr., pp. (16), pp. 236, (2), leg. m. pergamena, titolo oro su tassello al dorso.  Ristampa, quasi identica ma alquanto più corretta e più rara, dell'ediz. giuntina del 1618: ogni pagina con bordura di fregi tipogr, armi del Cardinale Medici sul titolo, cui l'opera è dedicata da Gio. Maria Gherardi, che ne curò la pubblicazione; fregi ed iniz. ornate e fig., curioso il finalino all'ultima pag. raffig. un maialino, il protagonista del poemetto in versi sciolti ''Il Batino''; impresa tipogr. in fine. Leggiadra edizione in car. corsivo, la seconda di questo poema burlesco in 14 canti, ai quali altri 6 saranno aggiunti per la prima volta nel'ediz. di Roma, Mascardi, 1626. 

Gamba, 1816 e 1815 (per la I ediz., dove dice): «il poema, venne corretto da P. Petracci, e pubblicato da Giammaria Gherardi...E' preceduto da un Dialogo in prosa del Bracciolini tra Talia e Urania col titolo: Thalia, etc. Contiene inoltre la Filide civettina, in ottava rima, ed il Batino in versi sciolti». Cat. Vinciana 2888. Michel-Michel I, 208. Camerini II, 390.

€ 900