SGRILLI, Bernardo Sansone

Descrizione e studi dell'insigne fabbrica di S. Maria del Fiore metropolitana fiorentina,

in varie carte intagliati da Bernardo Sansone Sgrilli ... In Firenze, per Bernardo Paperini, 1733,

in-folio, 4 ff.nn., pp. XXXVIII, (2), bel ritratto di G.B.Nelli inc. da Franceschini e 17 magnifiche tavole incise, ripiegate f.t, num. I-XVII (la XIII è bis), montate su brachette per facilitarne la consultazione. Leg. antica in mezza pergamena, tassello al dorso (un po' sciupata). Frontispizio in rosso e nero con stemma mediceo inciso da Sgrilli e disegnato dal Campiglia, veduta del Duomo e del Battistero a mezza pag., varie testate, finalini e iniziali istoriate. Dedicata al Granduca Giangastone de' Medici, quest'opera si colloca in una Firenze angustiata dalla successione: i Lorena succederanno ai Medici nel 1738. Sono diffuse nella prima metà del Settecento le raccolte di tavole illustrate che rappresentano i principali monumenti fiorentini. Questa raccolta, corredata dai rami di Bernardo Sgrilli e con la descrizione dettagliata di Girolamo Ticciati, architetto e scultore, illustra con tavole precise e ricche di particolari il Duomo di Firenze. Bell'esemplare, su carta forte, a pieni margini (lievi tracce di umido al margine esterno dei primi ff.).

Moreni, II, 338. Cicognara n.4096. Berlin Kat., n.2694.
€ 4.000