FRANCO, Nicolò

Dialogo di M. Nicolo Franco. Dove si ragiona delle Bellezze.

Alla eccellentissima Marchesana Del Vasto. Difficile est satyram non scribere. (In fine, recto ultimo foglio:) In Casale Monferrato, ne le stampe di Gioanantonio Guidone. Del mese di Aprile del M.D:XLII (Casale 1542),

in-4 (mm.190x132), ff. (78), bel carattere corsivo, ritratto silografato del Franco, in ovale, sulla pagina di titolo e al recto dell'ultimo foglio. Legatura coeva in piena pergamena rigida, dorso a nervi con titolo ms. Precedono il testo una lettera inviata da Alberto del Carretto all'autore e la dedica di quest'ultimo alla Marchesana del Vasto moglie del Governatore del Ducato di Milano, entrambe da Casale datate 1542. Prima edizione dell'opera, rarissima, che è un breve dialogo tra Sannio, cioè lo stesso autore, e Casutano, un suo amico di gioventù, che celebra le donne di Casale e attribuisce loro ogni pregio. In fine vi sono varie lettere del Franco che non si ritrovano del suo epistolario, tra le quali è famosa quella inviata ad Alberto del Carretto ''nella quale l'autore traccia un quadro disgustoso della Corte di Roma'' (Graesse). Esemplare assai bello (due ex-libris di collezione, firma di antico possessore nel margine bianco del titolo).

Gamba, TestidiLingua, n.1403: ''raro, si ristampò a Venezia nell'anno medesimo''. Fontanini-Zeno I, p.230. Vernazza p.221. Bersano, Cinquecventine Piemontesi, n.994.(soli quattro esempl. in Piemonte). Graesse, II, 628.
€ 5.000