SALVINI, Antonio Maria

Discorsi Accademici di A.M. Salvini gentiluomo fiorentino, lettore di lettere greche nello studio di Firenze, accademico della Crusca nominato l'Oracolo degli Apatisti.

Firenze, Giov. Tonetto, 1833-34, 12 volumi in-16, brossura editoriale a stampa, ritratto del Salvini a mezzo busto in antiporta (P.Zandomeneghi dis. - Gio. Giuliani inc.). La prima edizione dei primi Discorsi fu edita a Firenze nel 1695, dedicata a Francesco Redi. La presente è la più completa e contiene 243 Discorsi. Il Salvini (in Arcadia Aristeo) fu italianista eccelso, poeta, filologo, ellenista, membro dell'Accademia della Crusca, dell'Acc. Fiorentina e dell'Acc. degli Apatitsti. Esemplare assai bello. Gamba n.879-883 (edizioni precedenti).
€ 200