HERBINIUS, M.Johannes

Dissertationes de admirandis Mundi Cataractis supra et subterraneis, earumque Principio, Elementorum Circulatione, ubi eadem occasione Aestus Maris Reflui.

Vera ac genuina causa asseritur, nec non terrestri ac primigenio Paradiso locus situsque verus in Palaestina restituitur... Amsterdam, Jansson-Waesberg, MDCLXXVIII (1678),

in-4, pp. (16, compreso antip. inciso), 267, (17). Leg. coeva p.pelle, titolo e ricchi fregi in oro al dorso. Opera di notevole rarità, importanza e curiosità scientifica. É adorna di antiporta inciso con figure allegoriche, piccola silografia, 4 tavole f.t. (2 più volte ripieg.: corografia e fiumi del Paradiso, cascate di Trollhättan in Norvegia) e 21 splendide incisioni a mezza pag. raffig. luoghi e cascate europee (tra cui quelle delle Marmore, di Schaffausen, chiuse e rapide sul Reno e Danubio, tra Venezia e Padova). Prima edizione di notevole studio naturalistico sull'origine delle sorgenti e dei fiumi, flussi e correnti marine, e sui fiumi del Paradiso. L'autore, predicatore protestante scandinavo, 1633-1679, propone l'esistenza di un grande mare all'interno della terra, e ricerca prove idrografiche e storiche per affermare che la Palestina fosse il sito del Paradiso Terrestre. Ottimo esemplare.

Manca a varie bibliografie. Wellcome, III,25\.
€ 2.800