SANTI MAXIMI, Sanctus

EPISCOPI TAURINENSIS OPERA

iussu Pii Sexti P.M. aucta atque adnotationibus illustrata...Romae, Typis Sac. Congr. De propaganda fide,1784, in-folio, pp. CC, colonne 792+232, leg.800sca p. perg., tit. e fregi oro al dorso. Front. a stampa rossa e nera con un'incisione tratta da Raffaello, 2 testate ed alcune iniz. su rame, fregi ed alcune fig. silogr. n.t., oltre 4 tav. f.t. inc. su rame e riproducenti specimen di codici mss. Edizione fondamentale, accuratamente impressa su carta forte, nella famosa stamperia romana ''De Propaganda Fide'', degli scritti attribuiti a S. Massimo, curata da Bruno Bruni per incarico di Pio VI e dedicata al re Vittorio Amedeo di Savoia. Oltre le opere del Santo, Padre della Chiesa e primo vescovo di Torino, vi si contiene un lungo studio del Bruni, sotto forma di prefaz., sui codici antichi, fonti delle opere, e sulla dottrina del Santo ed un commentario della di lui vita. Esempl. puro e assai bello. Cfr. Encicl. Catt., VIII, 311-12.
€ 1.100