LAGUSI, Vincenzo

Erbuario italo-siciliano.

In cui si contiene una raccolta di moltissime piante col nome italiano, latino, e siciliano, il tempo di coglierle, dove sogliono nascere, e le loro specifiche virtù...Palermo, Franc. Valenza, 1743,

in-8, pp. (4), 302, (26), leg. coeva p. perg., tit. ms. al dorso. Prima edizione (si ristampò nel 1766) di quest'interessante erbario, personalmente collezionato dall'autore (che fu ''aromatario maltese e botanico di Sua Maestà Re delle Due Sicilie'') nel rigogliosissimo Regno di Sicilia ''che sempre ha superato, e supera di fertilità tutti li regni''. Raro. Esempl. marginoso, assai buono (pur con traccia d'umidità nell'ang. alto esterno delle prime pag. e traccia di tarlo nel margine delle ultime, senza danno al testo).

Pritzel 4994. Narbone III, 121. Mira I, 499.
€ 1.700