PLUTARCHUS

Ethica, seu Moralia Opuscula,

quae quidem in hunc usque diem è graeco in latinum conversa extant, universa. Paris, M. Vascosan, 1544. in-folio, pp. (35), 359. Leg. coeva in cuoio, i piatti adorni di varie bordure di filetti concentiche, e fregio floreale al centro (restauri alle cuffie ed agli angoli, tassello con titolo al dorso più recente). Numerosi capilettera xilografici, alcuni istoriati, altri ornati su fondo nero criblé; impresso con eleganza in grande carattere tondo. Ottima edizione latina di Guarino da Verona dei ''Moralia'' di Plutarco di Cheronea (46-120 d.C.). Nonostante il titolo, il testo comprende questioni di religione, politica, letteratura, fisica e medicina, tra cui il dialogo sul problema della Provvidenza, quello sulla musica e «sulla faccia che si vede nella luna». I nove libri delle «Questioni conviviali» riguardano ognuno 10 problemi posti in banchetti con amici. Bell'esemplare su carta forte, con chiose ms. coeve nei margini (alone nel margine alto degli ultimi ff.). BM, French Books 357. Adams P 1637. RISM B VI, 660.
€ 2.000