ARISTOTELES

Ethicorum ad Nicomachum, libri X. Politicorum libri viii. Oeconomicorum, libri II. (Parte del libro V delle Opere).

Venezia, Aldo Manuzio, 1498,

in-folio (305 x 215mm), ff. 93, (1 bianco), (12), 95-209 (ff. 209 su 330, dei quali 2 bianchi, del volume V dell'Organon), importante legatura del tempo uso monastico con i piatti in assicelle ricoperti di pelle decorati a secco con rombi, foglie, fiori e nastri (con abili restauri alle cerniere ed alle cuffie). Editio princeps dell' Etica Nicomachea, della Politica e della Economica di Aristotele, curata da Aldo medesimo e da Th. Linacre; parte del vol. V delle Opere in 5 volumi editi tra il 1495 e il 1498 con i bellissimi caratteri appositamente intagliati da Francesco Griffo. L'Aristotele di Aldo è considerato uno dei più celebri monumenti del sapere umano e dell'arte tipografica di tutti i tempi. Splendido esemplare, marginoso e su carta croccante, con gran parte delle belle testate e delle iniziali interamente acquerellate all'interno degli spazi bianchi con acquerello mattone e azzurro; 3 di queste iniziali sono rialzate in oro; gran numero di chiose, sottolineature, rimandi e titoli dei capitoli in inchiostro rosso; alla fine dell' Etica disegno di una spada con il nome "Ralentinois", e la data "9 Junii 1501"; alla fine del IV libro della Politica un delizioso cul-de-lampe a penna con vaso e fiori e iscrizione "SUR:GAL:OB:". Ben due libri dell'Etica sono dedicati al tema dell'amicizia.

HC *1657; GW 2334; BMC V 556; Goff A-959; Renouard 16/1; UCLA 24; Texas 20; Marciana 23.
€ 35.000