NICOLOSI, Giovanni Battista

Hercules Siculus sive Studium Geographicum. Auctore Ioanne Bapt. Nicolosio Hyblensi... Tomus primus, cujus A sequens pagina explanat. Tomus secundus continens Tabulas, sive Descriptiones Geographicas...

Romae, typis Michaelis Herculis, MDCCLXX-MDCLXXI (Roma 1670-1671),

2 tomi in un vol. in-folio (mm.420x272), imponente antiporta allegorico figurato inciso in testa ai due vol., arma araldica del dedicatario Principe di Sulmona, inc. a piena pagina, ff.34 nn., pp.371, pp.(46, Index), 22 carte geografiche su doppia pagina, incise in rame (Planispherium continentis Veteris.- Planispherium continentis Nova. - Europae; Asiae; Africae; Mexici; Peruviae tabulae). Legatura coeva piena pergamena rigida, dorso a nervi con titolo manoscritto. Seconda edizione del rarissimo atlante del Nicolosi (cartografo di Roma, 1619-1670), richiestogli nel 1652 da Propaganda Fide e pubblicato la prima volta nel 1660. All'inizio della sezione della carte vi è la grande mappa del doppio emisfero, derivata da quella di Nicolas Sanson. Rispetto alla prima edizione le mappe in questa tiratura sono assai più ricche di indicazioni di località. Le carte di Sud America e Africa sono orientate con il sud in testa del foglio copiando Ramusio e Bertelli del secolo precedente. Atlante veramente insolito e raro, con carte geografiche di grande bellezza.

Sabin 55258. Burden 354-355. Shirley 418. Bagrow-Skelton, p.262.
€ 17.500