(VARILLAS, Antoine)

Histoire de l'hérésie de Viclef, Jean Hus et Jérôme de Prague, avec celle des guerres de Bohême qui en ont esté les suites.

À Lyon, chez J. Certe, 1682, 2 vol. in-12, pp. (12), 227, (1); (2), 228, (10), leg. in p. pelle, dorsi a nervi con fregi e tit. oro, tagli spruzzati di rosso. Monogramma dell'editore ai front. testatine silogr. Prima edizione dell'opera di Varillas, storico francese al servizio di Gaston d'Orléans e della corona. Compose numerose opere storiche (Histoire de France, Histoire de l'Espagne) tra cui appunto l'Histoire de l'hérésie che copre una arco cronologico tra il 1374 e il 1589 occupandosi di eresie strettamente connesse a livello ideologico tra loro: quella di John Wyclif, eresiarca inglese trecentesco, e quella di Jean Hus, a capo del movimento di riforma nazionale boemo nei primi decenni del XV secolo. Buon esempl. (lievi gore d'acqua concentrate alla fine dei due volumi). Barbier Anonymes II, 686. Larousse Vi, p. 915. Enc. cattolica, XII, 1722-1724.
€ 1.100