GROSSI, Tommaso

I Lombardi alla Prima Crociata. Canti quindici.

Milano, Vinc. Ferrario, 1826, 3 vol. in 1 tomo in-8, pp. (8), 143; 152; 162, (2); leg. coeva m. pergamena, tit. e fregi oro al dorso. Prima edizione di questo poema storico in ottave che avrebbe voluto costitutire la risposta al classicismo del Tasso. Pubblicata in tre fascicoli, l'opera fu assai apprezzata dal pubblico, ma presto scoraggiata dalla critica. Dal poema fu ricavato da Temistocle Solera il libretto per la celebre opera lirica di G. Verdi, rappresentata alla Scala l'11 febbraio 1843. Una nuova versione, in francese, intitolata Jérusalem andrà in scena nel 1847. Quarta opera scaligera di Verdi, milanese fin nel titolo e nella provenienza dell'autore del soggetto. Bell'esemplare (con alcune lievi fioriture della carta). + altri 2 Vismara, Bibliogr. di Grossi, p. 24: «Di questa prima ediz. si fece una tiratura di 3500 copie». Parenti 279. Cat. Hoepli 187. Cat. Meneghina 1455.
€ 450