TARACHIA, Angelo

Il carcere illuminato.

Venezia, Curti, 1679, in-12, pp. (12), 227, (1); leg. mezza pergamena coeva, titolo manoscritto al dorso a nervi. Adorno di antiporta figurato e ritratto dell'autore incisi da J. Langlois. Tarachia (Mantova 1616-1670) scrisse l'operetta durante il soggiorno forzato in carcere per l' accusa di lesa maestà nei riguardi del Duca di Mantova del quale era stato segretario di Stato. L'opera è divisa in sei notti nei quali l'autore descrive visioni, compone lettere, simboli e motti, emblemi, anagrammi, etc... Rara e curiosa operetta, in buono stato di conservazione.
€ 950