BOCCACCIO, Giovanni

Il Decameron di Messer Giovanni Boccacci. Cittadino Fiorentino.

Amsterdam (ma Napoli), 1703,

in-12 grande (151x83mm),pp.(28) 811 (1), frontespizio stampato in nero e rosso con incisa la sfera armillare, capilettera decorati. Raffinatalegatura in marocchino color azzurro, tripla filettatura in oro ai piatti, titolo in oro su dorso a nervi riccamente ornato da piccoli fregi in oro, dentelles interne e tagli dorati. Prima edizione napoletana (Manni, Storia del Decamerone, p.662). Magnifico esemplare in bella legatura, appartenuta aHenry William Poor (1844-1915), bibliofilo e fondatore di Standard & Poor's (dorso leggermente schiarito e tendente al verde).

Gamba 1965: pag. 60 n. 184; Graesse 1950: vol. I pag. 415
€ 1.400