BOCCACCIO, Giovanni

Il Decameron di messer Giovanni Boccacci cittadino fiorentino si come lo diedero alle stampe gli SS.ri Giunti l'Anno 1527.

In Amsterdamo MDCLXV (Amsterdam, Elsevier, 1665),

in-12, ff.(12), pp.744, titolo in rosso e nero con impresa tipografica al centro. Vari capilettera e testate di pag. ornati, in silografia. Splendida legatura di inizio XVIII sec. in pieno marocchno granata, piatti decorati con filettature e fregi floreali in oro, dorso ornato e con titolo oro, tagli dor., dent. int. La prefazione, non firmata, à di Francesco Marucelli. Edizione assai curata letterariamente e come tipografia, non comune, basata sulla lezione della famosa ventisettana. Esemplare d'amatore.

Michel-Michel, XVII siècle Bibl. Nat. Paris, tomo I, pp-172-173). Manca a varie bibliografie.
€ 2.500