LIPPI, Lorenzo

Il Malmantile racquistato

di Perlone Zipoli. Colle note di Puccio Lamoni e d'altri. Edizione conforme alla fiorentina del 1750. Prato, Stamp. di Luigi Vannini, 1815, 4 tomi in 2 vol. in-4, pp. XLVIII, (2), 235; 232; 258; 249; leg. coeva in m. pelle, titolo e fregi in oro ai dorsi, testo su due colonne. Edizione stimata soprattutto per l'abbondanza delle note. Il poema, in dodici ''cantari'', fu inteso dal Lippi come burlesca parodia della ''Gerusalemme Liberata'', basata sulla contesa tra Celidora e Bertinella per il reame di Malmantile, castello diroccato presso Signa. Linguisticamente molto importante perché l'autore (poeta e valente pittore 1606-1665) vi ha raccolto la lingua viva del popolo fiorentino alla metà del secolo XVII. Esemplare a fogli chiusi, con barbe.
€ 180