LIPPI, Lorenzo

Il Malmantile racquistato di Perlone Zipoli. Colle note di Puccio Lamoni (Paolo Minucci) e d’altri.

Firenze, Stamp. di Mich. Nestenus e Franc. Moücke, 1731, 2 vol. in-4, pp. XLVIII, (2, con la tav. genealogica dei Minucci), 864 (numeraz. continuata ), legatura coeva p. perg. Titolo a stampa rossa e nera con impresa tipogr. inc. Dedica di Carlo Maria Carlieri a Vincenzo Antinori ed altredue del Minucci ai card. Franc. Maria e Leopoldo De' Medici. Con antiporta fig., 3 ritratti (2 dell'autore ed 1 di P. Minucci), 2 testatine e 2 iniz. inc. Terza edizione (dopo quelle del 1676 e 1688) di questa celebre opera, ripartita in dodici libri, intesa dal Lippi come burlesca parodia della ''Gerusalemme Liberata'', basata sulla contesa tra Celidora e Bertinella per il reame di Malmantile, castello diroccato presso Signa. Linguisticamente è molto importante perché l'autore (poeta e valente pittore 1606-1665) vi ha raccolto la lingua viva del popolo fiorentino alla metà del secolo XVII. Gamba 596. Canal, Testi di lingua, n. 674. Razzolini-Bacchi della Lega, p. 200-201 (senza le pp. prelim. XXIX-XLVIII).
€ 750