ALFIERI, Vittorio

Il Misogallo. Prose e Rime. 

Londra 1799, (ma Milano?, 1814),

in-24, (127x93 mm), pp. 212, leg. coeva in mezza pelle e angoli. Precede il rame allegorico, raffigurante un pollaio con galli e galline che si beccano ed un gufo sull'albero che dà fiato ad una tromba da cui esce il motto ''ils s'organisent''. Insolita contraffazione dell'edizione alferiana del 1799: ''Vi è pure un'edizioncina in-24; di pp. 212, ma non saprei dire dove possa esser stata stampata" (Parenti). Com'è noto, l'opera (che comprende 63 epigrammi, 46 sonetti, un'ode e 5 brani in prosa), costituisce un violento attacco verso la Rivoluzione Francese e la Francia in generale, rea di aver tradito l'ideale di libertà, secondo l'Autore, deluso anche per il mancato risorgimento d'Italia. Assai più rara dell'altra contraffazione in-8; censita in sole tre Biblioteche Italiane (Milano, Biblioteca comunale - Palazzo Sormani e Biblioteca delle Civiche raccolte storiche. Museo del Risorgimento; Torino Biblioteca storica della Provincia di Torino). Esemplare pressoché perfetto.

Parenti, Luoghi falsi, p. 126. Manca a Bustico.

€ 450