ALFIERI, Vittorio

Il Misogallo. Prose e Rime di Vittorio Alfieri da Asti.

Londra (ma Firenze), 1799, in-8 (mm.200x125), pp (8), 184, bella legatura coeva in marocchino rosso, triplice fletto oro ai piatti, titolo e fregi oro al dorso. Precede in antiporta il rame allegorico, raffigurante un pollaio con galli e galline che si beccano ed un gufo sull'albero che dà fiato ad una tromba da cui esce il motto ''Ils s'organisent''. Edizione originale genuina. ''Chi ne sia stato l'editore non è noto, né si conosce il nome dell'amico G. A. che l'avrebbe esemplata su una delle dieci copie manoscritte fatte eseguire dall'Alfieri e, precisamente, sulla copia D. I.'' (Parenti). Si distingue dalla contraffazione di Torino, che ha lo stesso numero di pagine, per la maggiore nitidezza ed alcuni particolari del rame allegorico e per il numero di righe di stampa delle ultime due pag. (rispettivamente 35 e 32 nell'originale, 38 e 28 nella contraffazione), oltre che per numerose altre diversità tipografiche (ad esempio a pag. 172 la nota 76 è completa nell'orig., parzialm. sostituita da puntini nella contraffaz.). Com'è noto, l'opera (che comprende 63 epigrammi, 46 sonetti, un'ode e 5 brani di prosa), costituisce un violento attacco verso la Rivoluzione Francese e la Francia in generale, rea di aver tradito l'ideale di libertà, secondo l'Autore, deluso anche per il mancato risorgimento d'Italia. Ottimo esemplare, raro. Bustico n. 321. Fava n. 430. Parenti, Luoghi falsi, p. 126.
€ 1.200