PETRARCA, Francesco

Il Petrarcha con l'espositione di Alessandro Vellutello. Di novo ristampato con le Figure a i Trionphi, et con piu cose vtili in varii luoghi aggiunti.

In Vinegia, appresso Giolito de Ferrari, 1547,

in-4, ff. (8), 216, legatura del XVII secolo in marocchino marrone realizzata in Italia centrale, forse Roma, come suggeriscono i monticelli lungo la cornice, le testine classiche negli angoli e i garofani stilizzati nella cartella centrali, tagli dorati e cesellati. Bel frontespizio in elegante bordura figurata e con impresa tipografica; altra impresa di Giolito in fine, numerose iniziali istoriate e ornate, grandi e piccole. Testo in carattere corsivo racchiuso dal commento, in finissimo carattere romano. Impreziosito da una tavola n.t. raffigurante la regione di Avignone, vignetta con piccolo ritratto del Poeta e Laura al verso della dedica del Domenichi ed inoltre bella vignetta silogr. all'inizio di ciascuno dei sei Trionfi. Le opere sono precedute da varie dediche, esplicazioni e indici, e dalle vite di Petrarca e di Laura. Magnifica edizione, per la qualità dei caratteri, dei legni, dell'impaginazione e della carta, ed inoltre assai stimata per il commento del Vellutello (pubblicato per la prima volta nel 1525), editore e letterato di origini lucchesi, che divise il "Canzoniere" petrarchesco in tre parti, oltre ai Trionfi. Buon esemplare, frontespizio leggermente rifilato, qualche traccia d'umidità, fori di tarlo al margine bianco inferiore nella seconda metà del testo; ex-libris di Francesco d'Aulisio Garigliota e Blaauw.

Speck/Neumann 247; Adams P 814.
€ 3.500