CASTELBARCO, Emanuele

Il Tetiteatro.

Il Teatro d'arte sull'acqua. Milano, Bottega di Poesia, 1924, in-folio, pp. (6), 99, (3), legatura editoriale in mezza tela, figure e titolo impressi in oro al piatto anteriore. Con 44 illustrazioni in nero e 7 a colori n.t. di Alberto Martini, celebre pittore e incisore (1876-1954), precursore del Surrealismo ''s'impone per la vivace ed acuta fantasia che lo porta a trattare temi spirituali, suggestivi, metafisici...'' (Servolini). Le illustrazioni raffigurano la nuova concezione del teatro d'arte sull'acqua e illustrano le scenografie per opere di Eschilo, Wilde, Wagner, Shakespeare, D'Annunzio... Il testo, in caratteri tondi di tipo bodoniano, descrive le scene raffigurate. Prima ed unica edizione tirata in soli 602 esemplari, di cui 550 numerati e 62, come il presente, destinati all'archivio dell'artista. Edizione rara e ricercata, non essendo citata né dal Comanduci né dal Servolini. ''Strettamente connesso al movimento cubista e costruttivo dei teatri di avanguardia...'' (Mariani, Storia della scenografia italiana, pp. 105-106).
€ 1.000