RACCOLTA DI NOVELLIERI

ITALIANI.

Firenze, Tipografia Borghi, 1833-1834, 2 vol. in-8, pp. (6), XIV, (4), 1104; (4), 1104-2502, XV-XLVII (di indice), bella legatura moderna in mezza pelle e angoli. Illustrati da 9 ritratti e 6 tavole incise f.t. Importante vasta raccolta di novellieri italiani, tra cui Bandello, Parabosco, Erizzo, De'Mori e autori fiorentini, nel vol. I; autori senesi, il Pecorone, il Lasca, il Sacchetti, Giraldi Cintio e Boccaccio nel vol. II. Opera rara a reperirsi in commercio e in buono stato poiché un gran numero di esemplari andarono persi nell'inondazione di Firenze del 1844; fa parte della ''Biblioteca del viaggiatore'', raccolta di classici della letteratura italiana divisa in sei volumi di cui il presente è il tomo quinto diviso in due parti. Ottimo esemplare, fresco e ad ampi margini. Papanti, Novellieri italiani, p. 58. Manca a Passano.
€ 550