(DESLANDES)

L'apothéose du Beau-Sexe.

Londres, Van Der Hoek, 1741,

in-12, pp. XL, VI, 138, (34), leg. del tempo p. vitello marmorizzato. Antiporta figurato (la boëte de Pandore) finemente inc. da P. Yver; frontespizio a stampa rossa e nera. Prima edizione di questo volumetto dal contenuto interessante, curioso ed assai licenzioso: culto di bacco presso i Tedeschi e di Venere presso i Francesi, le cortigiane stimate in altri tempi, esaltazione dell'amore come la più forte delle passioni e del piacere femminile come il più perfetto... Bell'esemplare (con qualche ingiallitura).

Barbier, Suppl., 12. Cohen-Ricci, 85. Gay, I, 248.
€ 850